10 things about Baidu

Dieci curiosità su Baidu, il motore di ricerca più importante in Cina, per esplorarne progetti passati e future ambizioni.

In attesa d’incontrare il 30 maggio Kaiser Kuo, direttore della comunicazione internazionale di Baidu, continua l’esplorazione sul più importante motore di ricerca cinese, a cura di Simone Pieranni, giornalista e fondatore dell’agenzia China-Files.

Ecco un elenco di dieci cose che – forse – non si sanno su Baidu:

1) Baidu ha annunciato l’arrivo sul mercato di Baidu Eye, un prodotto simile a Google Glasses. Ad aprile era stato presentato come un “pesce d’aprile”, salvo diventare realtà per stessa ammissione dell’azienda cinese.

2) Ad oggi Baidu impiega 21.786 persone. 9mila di queste sono impegnate nella divisione di Ricerca e Sviluppo.

3) Baidu Encyclopedia ha più articoli della somma degli articoli di Wikipedia nelle sue versioni in inglese e in mandarino.

baidu enciclopedia

 

4) Robin Li ha richiesto e ottenuto per primo il brevetto americano per il suo RankDex. Prima che Larry Page lo richiedesse e lo ottenesse per il suo PageRank.

5) Baidu gestisce più ricerche al giorno in Cina rispetto a qualsiasi altro motore di ricerca in qualsiasi altro mercato nazionale.

6) Baidu ha lanciato un sito in inglese per gli sviluppatori.

7) Gli utenti attivi sui servizi mobile di Baidu sono passati da 80 milioni ad oltre 100 milioni (dati ad aprile 2013).

8) Baidu ha creato il suo primo laboratorio di ricerca, il Deep Learning. In questo laboratorio, Baidu sta lavorando alla formazione di reti neurali, con l’obiettivo di creare funzioni semantiche per il proprio motore di ricerca.

 We have a really big dream of using deep learning to simulate the functionality, the power, the intelligence of the human brain. We are making progress day by day.

9) Baidu ha creato il software più utilizzato in Cina per il riconoscimento vocale (in mandarino)

10) Secondo i dati ad aprile 2013, Baidu ha stretto partnership con 410mila piccole e medie imprese cinesi. (In Cina ci sono più di 40 milioni di piccole e medie imprese).

 

Simone Pieranni
@simopieranni

 

About Meet the Media Guru

MEET THE MEDIA GURU è una piattaforma di incontri sulla cultura digitale e l'innovazione, ideata dalla Mattei Digital Communication. Post your vision #mediaguru