Digital Award 2016. I finalisti e la serata finale

Ecco i 15 progetti di innovazione candidati alla vittoria, è possibile votarli fino al 25 novembre. La serata di premiazione sarà il 1 dicembre: per partecipare basta registrarsi sul nostro sito

Il Coraggio di innovare Digital Award 2016, voluto da Regione Lombardia, Unioncamere e Meet the Media Guru, è entrato nella fase finale: la giuria ha scelto i 15 finalisti – sono tutti qui – scelti per la loro capacità di usare l’innovazione digitale come leva di cambiamento del settore turistico. Fino al 25 novembre chiunque, previa registrazione sul sito www.ilcoraggiodinnovare.it, potrà votare il progetto che preferisce. La storia di cambiamento che otterrà più voti, guadagnerà un “bonus” nell’attribuzione del punteggio definitivo grazie al quale verranno scelti i 5 vincitori finali.

La premiazione del Digital Award 2016 è in programma giovedì 1 dicembre alle 18.30 all’Auditorium Testori (piazza Città di Lombardia 1 – Milano): durante quella serata conosceremo i 5 nuovi campioni dell’innovazione a cui verrà attribuito un premio di 10mila ciascuno. Il pubblico presente in sala potrà anche attribuire un premio di gradimento, votando live a fine evento.  La serata sarà anche un’occasione per ascoltare case history di successo da imprenditori e professionisti della digital innovation. Non mancheranno le sorprese alla Meet the Media Guru e un brindisi finale, proprio come succede a ogni festa che si rispetti. Per partecipare al momento finale del Digital Award 2016, è necessario registrarsi: ecco il form.

Ma conosciamo le 15 storie di innovazione e cambiamento made in Lombardia: sono suddivise in 5 categorie, ognuna delle quali avrà il suo vincitore.

Per la sezione Destinazione Smart concorrono LIFI-LAB, che prevede l’utilizzo della luce a LED e della tecnologia LIFI. Tutte le fonti di illuminazione a led (lampade, cartelloni pubblicitari, lampioni…) trasmettono informazioni e diventano guide per i turisti che si muovono per le città. MyLivigno è un ecosistema digitale composto da un sito responsive,una Mobile app, Info Live, la Livigno Card, un Social Wall di Livigno e un’area operatori. Mantova Phygital City è una piattaforma integrata e intuitiva in cui sono raccolti in formato digitale tutti i contenuti, le informazioni, i servizi e gli eventi della città di Mantova.

Per la categoria Comunicazione sono arrivati in finale Paullese Route 415, piattaforma che promuove il territorio della SS Paullese 415 da Milano a Cremona tramite la coniugazione tra ambiente e infrastrutture, caratteristiche del luogo e cultura, produttività e socialità. 10places è un format immersivo che permette alle persone di visitare i 10 luoghi più interessanti di una città, una regione o di un intero paese grazie alla tecnica dei video 360 e della realtà virtuale.  Il Museo della Guerra Bianca ha dotato la sede di Forte Montecchio di un sistema di Beacon, segnalatori usati come punti di trasmissione di informazioni sui cellulari Android o I-Phone. Il tutto tramite un’App da scaricare tramite tecnologia bluetooth e Gps numerosi contenuti.

Sul podio per la sezione Mobilità ci sono Bircle, libreria di guide interattive utilizzabili tramite un’applicazione mobile e web, con contenuti turistici e informazioni dettagliate sull’accessibilità dei luoghi ai disabili motori. ParkYourBus è un’App dedicata ad autisti di autobus, guide turistiche e agenzie viaggi che permette di trovare facilmente parcheggi per autobus turistici in tutta Europa. AC BOAT RENTAL  è una App pensata per imbarcazioni a noleggio. Attraverso il sistema di geolocalizzazione, i clienti ottengono informazioni circa punti di interesse, pontili di attracco, ristoranti e bar, regole e comportamenti di navigazione.

Per la categoria Ospitalità competono Italian Hotels&Friends, network di albergatori che fanno promozione congiunta delle proprie strutture e delle proprie destinazioni, interscambiando informazioni con l’obiettivo di valorizzare il territorio. Baby Guest è una piattaforma professionale che permette alle famiglie in viaggio con bambini di noleggiare o acquistare il necessario alla permanenza dei più piccoli e di riceverlo direttamente a destinazione, evitando costi extra per bagagli fuori misura. VisitBergamo è un sistema di marketing diretto dedicato a albergatori e commercianti in grado di inviare quotidianamente, per conto di ogni struttura aderente, e-mail personalizzate agli ospiti in arrivo, selezionando le attività da non perdere in corrispondenza delle date di check-in e check-out.

L’ultima sezione in gara è Made in Lombardia. I finalisti sono Jot-to è un portale e un’esperienza di ricerca basata sulle emozioni e sul colore. L’utente seleziona un colore corrispondente all’emozione che vuole provare e riceve possibili proposte relative a settori quali viaggi, film e social network. Lake Como Food Tours propone online tour esperienziali a piedi, in bicicletta e in barca, combinando l’esperienza storico-culturale con l’assaggio dei prodotti tipici del territorio per un’esperienza emozionale a 36o gradi. Aedo è un’impresa digitale che  realizza percorsi multimediali, progetta esperienze multisensoriali per il mondo della cultura e del turismo culturale.

Non resta che scegliere il progetto preferito e votare. #DigitalAward2016

15085451_10153956836671727_203559742944949486_n

Meet the Media Guru è realizzato in partnership con Fastweb, Artemide, Fondazione Fiera Milano, Camera di Commercio di Milano, Comune di Milano, con il patrocinio di Fondazione Cariplo e la collaborazione di Institute without Boundaries | George Brown College – Toronto.

 

About Meet the Media Guru

MEET THE MEDIA GURU è una piattaforma di incontri sulla cultura digitale e l'innovazione, ideata dalla Mattei Digital Communication. Post your vision #mediaguru