Paperman e Brave: animazione da Oscar!

Pixar e Disney conquistano gli Oscar per il cinema d'animazione con i loro rispettivi capolavori, Brave e Paperman.

Si è tenuta ieri al Dolby Theatre di Los Angeles l’85esima edizione degli Academy Awards. Per il cinema di animazione trionfano Disney e Pixar con due Oscar per Paperman, miglior cortometraggio d’animazione, e Brave (Ribelle), miglior lungometraggio di animazione, che sconfigge Frankenweenie di Tim Burton e l’altro film in lizza della Disney, Ralph Spaccatutto.

Brave diretto da Mark Andrews e Brenda Chapman è il primo film della Pixar che ha come protagonista un’eroina femminile. Ambientato in una verde e lussureggiante Scozia, il film racconta – con il disegno e la sensibilità caratteristici della scuola Pixar – una storia profonda e sorprendente, un percorso di formazione commovente e avventuroso.

Brave, uscito in Italia nel settembre 2012, aveva già riscosso numerosi premi e riconoscimenti da parte della critica internazionale sino a conquistare, ieri sul palco americano, l’ambita statuetta.

 

Paperman – corto inizialmente proiettato prima di Ralph Spaccatutto – è invece una sintesi in 6 minuti di un’arte tradizionale, che vede nel disegno nero su bianco la sua matrice, e di una tecnica 3D che conferisce alle immagini la fluidità e lo spessore della visione cinematografica contemporanea.

 

Qui, a rendere il piccolo capolavoro Disney meritevole di un Oscar, ha contribuito anche una storia dei nostri tempi, inserita in una cornice ordinaria, che prende poi però il volo della fantasia e del romanticismo più puro.

About Meet the Media Guru

MEET THE MEDIA GURU è una piattaforma di incontri sulla cultura digitale e l'innovazione, ideata dalla Mattei Digital Communication. Post your vision #mediaguru