Close filters

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Post

Jeffrey Schnapp all’Internet Festival di Pisa

Anche quest’anno MtMG organizza una special edition all’interno del Internet Festival di Pisa, ospitando Jeffrey Schnapp, direttore del metaLAB Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Harvard ha cofondato e diretto per molti anni lo Standford Humanities Lab, diventando una figura di riferimento nel campo delle digital humanities, ovvero di come il digitale impatti i modelli di produzione, disseminazione e trasmissione della cultura.

Uno dei temi indagati da Schnapp è la trasformazione dell’archivio. La rivoluzione digitale ha introdotto infatti alcuni cambiamenti fondamentali. Nel mondo analogico il momento della pubblicazione era il “momento della verità”, ora invece:

La pubblicazione è un processo iterativo, fluido, nel quale il lavoro è fatto e rifatto continuamente, dagli autori e dai lettori, in un flusso incessante di aggiustamenti. In questo contesto, però, i contenuti digitali sono legati all’accensione o spegnimento di computer connessi alla rete e come appaiono istantaneamente possono scomparire in ogni momento. La domanda dei nuovi archivi è “per chi preserviamo?”.

L’idea di Schnapp è di lavorare non solo per gli storici del futuro. Il suo esperimento sui dati emersi per il disastro di Fukushima, realizzato con la piattaforma Zeega, dimostra che si può pensare un archivio non centrato sui documenti, ma sugli utenti. Zeega è uno spin-off del metaLab di Harvard che consente di estrarre dagli archivi digitali testi, video, immagini e grafici per pimento, un tool che permette di produrre e pubblicare collaborativamente  progetti multimediali complessi.

Indagando l’impatto delle nuove tecnologie sulle istituzioni culturali, Schnapp si è altresì dedicato ad esplorare il tema del futuro delle biblioteche e delle potenzialità dell’utilizzo delle nuove tecnologie per i musei.

A Pisa, Schnapp illustrerà la sua visione di quale sarà il futuro delle istituzioni culturali e di come cambierà la fruizione della cultura attraverso pratiche più partecipative.

L’evento, organizzato l’11 ottobre all’interno della Gipsoteca di San Paolo all’Orto (Pisa), sarà trasmesso in diretta streaming.

jeffrey schnapp