Close filters

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Post

Orizzonti. MtMG racconta gli innovatori di Milano su Zero.eu

Chi sono gli innovatori a Milano? Quali start-up, idee, progetti stanno cambiando la faccia della nostra città? Proviamo a raccontarvelo con Orizzonti, la rubrica che Meet the Media Guru cura per Zero.eu. Sul magazine di eventi e lifestyle che dal 1996 racconta quel che succede sotto la Madonnina, vi diamo appuntamento ogni settimana per un’intervista con un (o una) protagonista del cambiamento. Per chi si fosse perso le prime tre uscite, ricapitoliamo le innovation ideas che abbiamo messo sotto il MtMG radar.

Abbiamo iniziato parlando di mAPPS, un progetto che trasforma la vecchia cartina topografica che usavamo per scoprire Milano in un contenuto digitale grazie all’augmented reality. Ideata e progettata da SPAM, l’idea ha vinto il premio Il Coraggio di Innovare – Digital Award promosso dalla Regione Lombardia per la sua capacità di proporre un cambiamento efficace e utile, trasformando e ampliando, grazie alla Rete, la fruizione turistica di chi scopre un territorio. Qui potete leggere cosa ci ha raccontato Federico Mirarchi, una delle “teste” del progetto.

Schermata 2016-01-13 alle 10.41.30

Un altro vincitore del Digital Award che è entrato dentro ai nostri Orizzonti è The Gira, acronimo che sta per The Great Italian Rickshaw Adventure. Gli ingredienti del progetto – nato ovviamente a Milano – sono un Ape Calessino connessa al web e dotata di Wi-Fi e accesso ai social network. Mondi distanti che si incontrano, letteralmente, a metà strada. Chi sale a bordo, infatti, accetta di sperimentare una modalità di viaggio slow con un approccio smart, tutto votato alla condivisione e alla virilità tipiche dalla Rete. L’idea vi stuzzica? Scoprite di più su The Gira.

Una piattaforma che consente di acquistare un libro attraverso un circuito di realtà indipendenti e vederselo consegnare a casa su due ruote? Esiste e si chiama Tribook. Innovativo è il suo sguardo sull’e-commerce, tutto votato al territorio e alla promozione di piccole e medie librerie. A Milano è già attivo dal febbraio 2015: a chi non l’avesse ancora provato, suggeriamo di leggerne di più qui.

Per le nuove storie di innovazione a Milano, l’appuntamento è su Zero.eu.